Quella che vedete nella prima foto qui sotto era, a detta del Sindaco, Andrea Sala, l’ “ultima prospettiva urbanistica libera di Vigevano e tale deve rimanere”

Sul solco del “mantengo sempre ciò che dico” e dopo che il vice-sindaco, Andrea Ceffa, aveva tuonato dai banchi dell’Aula Consiliare “con questa variante del PGT perseguiamo lo stop al consumo di suolo!” ecco i primi risultati: 

Il cantiere di bel distributore di GPL che con tutti i posti dove avrebbe potuto essere costruito, magari recuperando qualche metro quadro dalle migliaia di insediamenti abbandonati, è stato piazzato qui,a spezzare proprio la prospettiva che dà sulla Sforzesca, forse il primo modello italiano di azienda agricola, un’unicum architettonico che andrebbe recuperato e tutelato come un borgo antico, e sul quale invece si direziona altro traffico, altro inquinamento, altro degrado. 

Non c’è che dire: un grande successo nella tutela ambientale della nostra (povera) Città!

Annunci